Registrazione all'iniziativa

Rimanete informati e siate presenti quando iniziamo a raccogliere le firme.
I dati non saranno trasmessi a terzi. È possibile cancellarsi dalla lista di distribuzione in qualsiasi momento.

A proposito dell'iniziativa popolare

Tutti comunicano, o da casa, dal lavoro, dall'homeOffice, in viaggio per lavoro o nel tempo libero. Vogliamo essere in grado di utilizzare la migliore infrastruttura di comunicazione possibile. Questa dovrebbe essere veloce e sicura, ma anche mantenere il più basso possibile i rischi per la nostra salute e per l'ambiente. Nessuno vuole esporre la propria salute a rischi inutili ed essere esposto a più radiazioni del necessario.

Con l'introduzione del 5G, è giunto il momento di stabilire la direzione  per l'espansione della rete. L'iniziativa popolare mira a sancire e a garantire nella Costituzione federale la protezione della salute dall'elettrosmog e dalle radiazioni della telefonia mobile (radiazioni non ionizzanti) grazie a un'infrastruttura a bassa emissione di radiazioni.

È importante che lo sviluppo della telefonia mobile diventi una questione nazionale. La leva per questo è il successo del lancio dell'iniziativa SaferPhone. Non appena i fogli firma saranno pronti, il gruppo dell'iniziativa 5G Spiez lo porterà in strada.

Norbert Schmid, Gruppo 5G Spiez


Vogliamo

Alimentazione di comunicazione innovativa con collegamento in fibra ottica

Principio della più bassa esposizione possibile alle radiazioni

Rete di comunicazione uniforme con alimentazione per l'esterno e l'interno separata

Brevi distanze radio e dispositivi sicuri per tutti

Preveniamo

Lo stress per il nostro sistema immunitario attraverso l'elettrosmog e la radiotelefonia

Irradiazione forzata in casa, al lavoro, a scuola, in ospedale, sui treni e nel traffico

Aumento dei valori limite in seguito all'espansione della rete secondo un concetto obsoleto

Uso di tecnologie senza valutazione del rischio per la salute

Otteniamo

Protezione dell'uomo, degli animali e della natura dalle radiazioni mobili e dall'elettrosmog

Comunicazione veloce, sicura e preferibilmente senza radiazioni

Dormire in modo sano e rilassarsi nel proprio spazio vitale

Riduzione del consumo di energia nel traffico dati

 
 

«Se le radiazioni delle antenne di telefonia mobile non penetrassero più nelle pareti dei nostri appartamenti, Internet e la telefonia sarebbero più rispettose della salute e dell'ambiente»

Thomas Hardegger. Ex Consigliere nazionale. Membro del comitato d’iniziativa.

Punti chaive dell'iniviativa SaferPhone

  • Se l'alimentazione dello spazio interno è disaccoppiata da quella dello spazio esterno, l'esposizione alle radiazioni degli utenti di telefonia mobile e dei residenti può essere massicciamente ridotta, risparmiando così energia.

  • L'abolizione dell'assurda struttura esistente, in cui gli spazi interni sono alimentati da antenne esterne crea spazi abitativi a bassa radiazione e consente una massiccia riduzione dei valori limite.

  • Collegamenti radiomobili più corti e più sicuri significano che l'utente dello smartphone e il suo ambiente sono meno esposti alle radiazioni. Questo riduce i rischi per le persone e per l'ambiente.

  • Con una rete in fibra ottica che si estende in tutte le abitazioni, l'efficienza dei nostri mezzi di comunicazione può essere ulteriormente migliorata e la nostra esposizione alle radiazioni può essere notevolmente ridotta.

Supporto Ora

«La Confederazione e le società di gestione devono, in considerazione degli effetti sulla salute e sull'ambiente a beneficio della popolazione o dei clienti, iniziare immediatamente ad attuare il concetto di minimizzazione delle radiazioni per l'approvvigionamento separato tra gli spazi interni ed esterni.»

Video

Elidan Arzoni
Attore e direttore, Ginevra

Supporto Ora

«La Confederazione e le società di gestione devono, in considerazione degli effetti sulla salute e sull'ambiente a beneficio della popolazione o dei clienti, iniziare immediatamente ad attuare il concetto di minimizzazione delle radiazioni per l'approvvigionamento separato tra gli spazi interni ed esterni.»

Elidan Arzoni
Schauspieler und Regisseur, Genf

Utilizziamo cookie e tecnologie di tracciamento in conformità con la nostra dichiarazione sulla protezione dei dati al fine di offrirti la migliore esperienza web. Alla politica sulla privacy